# partenza n.65

Le poltrone di panno rosso vanno in leggera discesa con una bella atmosfera. Passano i minuti e la sala si riempie. Qualcuno ha l’abitudine di arrivare in anticipo, qualcuno invece infila la testa nei tendoni proprio all’ultimo quando gli attori entrano in palcoscenico con quel caratteristico rumore frusciante dei passi sul legno.

E’ bello arrivare in anticipo e godere della trasformazione della sala da vuota a piena, dal silenzio al brusio che sale di tono fino a quando le luci diventano intermittenti e avvertono che qualcosa sta per accadere. Allora le voci si abbassano e spariscono ingoiate dalle gole che tossiscono.

Diventa quasi buio, tutti aspettano che avvenga il solito rito. Ma questa volta un attore passa tra le file con una padella piena di chicchi di caffè. Il suo sapore si spande nella sala e predispone alla gioia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...