# partenza n.62

Gli sembrava di ragionare sulle parole. Rifletteva con quelle che uscivano per entrare nei dettagli con spirito di indagine. Dopo molte opzioni scartate e viaggi di circostanza si presentava con il catalogo dei prodotti e con le loro caratteristiche, il cartellino del prezzo penzolante da un lato ma in bella evidenza.

Prendeva la più adatta, la estraeva con gesto sicuro e la abbracciava. Il gioco era fatto, l’illusione di avere tutto sotto controllo gli indicava scelte sicure, lo schema sembrava perfetto e a prova di contraddizione.

Ma poi gli errori scoppiavano per davvero lasciando detriti amplificati dalle certezze. Rifletteva su un punto di passaggio e aspettava che all’improvviso si aprisse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...